Energy Management

Monitoraggio e strategie sostenibili per il miglioramento
delle prestazioni energetiche

Il team Tecno è composto principalmente da ingegneri, alcuni dei quali Esperti in Gestione dell’Energia certificati, con competenze diverse.

Affidarsi a noi per l’Energy Management significa: verificare tutte le opportunità di risparmio per la tua azienda, valutare gli interventi per migliorare le performance energetiche, rispettare l’ambiente.

Il nostro percorso "efficiente"

Ci accertiamo che tutte le possibili agevolazioni e gli incentivi vengano correttamente fruiti e ci occupiamo di quanto necessario per farli ottenere ai nostri clienti.
Verifichiamo inoltre i costi di approvvigionamento energetico e l’affidabilità dei fornitori, controllando la correttezza delle fatture emesse (energia elettrica, gas).

L’analisi degli audit energetici già svolti, ovvero l’esecuzione di una diagnosi energetica, costituisce il percorso obbligato per strutturare degli interventi di efficientamento energetico.

La fattibilità di questi interventi viene valutata non solo con i sistemi di monitoraggio, ma con accurate compagne di misura. Disponiamo di tutta la strumentazione necessaria per definire correttamente il profilo di carico termico ed elettrico di ogni tua utenza. Solo la conoscenza di questi profili ti permette di affrontare gli interventi più costosi riducendo al minimo i rischi.

Nei casi di obbligo ci occupiamo degli adempimenti della legge 10/91, con la nomina dell’Energy Manager e la comunicazione annuale dei consumi sul portale della FIRE.

Soluzioni vantaggiose per l'uso razionale dell’energia
e la riduzione delle emissioni CO2

Implementazione del SGE ISO 50001

Non sprechi risorse, consumi meno energia, riduci emissioni inquinanti, ottieni maggiori guadagni!

Il Sistema di Gestione dell’Energia ISO 50001 fornisce strategie di gestione per aumentare e migliorare l’efficienza energetica.

I vantaggi per la tua impresa

  • Miglioramento dell’immagine aziendale e del rapporto con clienti, fornitori
  • Maggiore competitività nei confronti di altre aziende del settore
  • Inizio del percorso virtuoso verso la sostenibilità ambientale
  • Possibilità di ampliare il portfolio clienti, grazie alle strategie attuate, legate alla sostenibilità
  • Possibilità di rispettare i requisiti per la partecipazione a bandi/gare

Facilità di integrazione con altri Sistemi di Gestione

Elaborazione della Carbon Footprint

Migliori la gestione aziendale grazie alla possibilità di misurare e gestire le emissioni di gas serra – GHG – correlate a prodotti e servizi.

Quantificando la Carbon Footprint è possibile rilevare le inefficienze, così da poter diminuire i consumi di energia, riducendo gli impatti della produzione aziendale sull’ambiente.
Effettuiamo l’analisi della Carbon Footprint rispetto all’ISO 14067.

Tanti benefici per la tua impresa, grazie alla definizione di un sistema di carbon management finalizzato ad identificare e realizzare interventi per ridurre le emissioni CO2.
Un’opportunità che ti consente di dimostrare l’impegno nel ridurre l’impatto delle attività quotidiane sull’ambiente, facendo emergere la responsabilità ambientale della tua azienda.

Distinguiti dalla concorrenza e attira nuovi clienti: il label di Carbon Footprint è percepito dai consumatori come indice di qualità e sostenibilità.

Ottenimento agevolazioni e attività per l’efficientamento Energetico

  • Pratiche Accise: esenzione accise energia elettrica e gas; gasolio agevolato per macchine operatrici e mezzi di trasporto; GPL agevolato per uso industriale
  • Diagnosi Energetica
  • Monitoraggio energetico
  • Campagne di misura dedicate
  • Gestione degli interventi di efficientamento energetico
  • Adeguamento degli impianti
  • Incontri periodici per il confronto continuo con i responsabili d’area (produzione, manutenzione, controllo gestione)

Energy Manager

Il protagonista della gestione dell’energia

La legge 10/91 affida all’Energy Manager le operazioni connesse all’energy management;
una figura di alto profilo che delinea un progetto di risparmio energetico e rivalutazione dei KPI aziendali

Nominare l'Energy Manager diventa obbligatorio

La legge 10/91 obbliga alla nomina dell’Energy Manager, figura di alto profilo specializzata nella gestione e ridefinizione dei consumi energetici aziendali, i seguenti soggetti:

  • Aziende del settore industriale che nell’anno precedente hanno consumato più di 10.000 tonnellate equivalenti di petrolio (tep)
  • Aziende dei settori civile, terziario e dei trasporti che nell’anno precedente hanno consumato più di 1000 tonnellate equivalenti di petrolio (tep)

Anche i soggetti non colpiti dall’obbligo possono comunque nominare un energy manager, con le stesse modalità previste per gli altri.
Affidare le attività legate all’efficienza energetica a una figura specializzata non è solo un modo per adempiere all’obbligo di legge, quanto un’importante occasione per le aziende che raggiungono elevate soglie di consumo, come le imprese energivore.

Il nostro servizio di Energy Performance Controller garantisce il supporto costante di un Energy Manager dedicato, che affianca le aziende nella pianificazione di interventi di miglioramento energetico e nelle pratiche legate alla nomina da inoltrare al FIRE entro il 30 aprile.

In caso di mancata nomina o ritardo sono previste sanzioni fino a 52.000 euro

Non rischiare, risparmia da subito!
Contattaci per un appuntamento

    Scroll Up