fbpx

Diagnosi energetica

Non solo l’adempimento di un obbligo di legge,
ma una preziosa opportunità di risparmio!

Cos’è la Diagnosi Energetica:

La diagnosi energetica è l’analisi dello stato di salute energetica di un’impresa. Consente di individuare sprechi o anomalie di gestione, consentendo la pianificazione di adeguati interventi di miglioramento.

Diagnosi a norma di legge

Il servizio di diagnosi energetica permette di rispettare la direttiva 2012/27UE, recepita con il decreto legislativo n.102/2014, che obbliga tutte le imprese energivore e le grandi imprese a effettuare la diagnosi energetica e rinnovare tale procedura ogni 4 anni.

  1. Imprese Energivore

    Imprese a forte consumo di energia (uguale o superiore a 2,4 GWh) iscritte nell’elenco annuale stilato dalla Cassa Conguaglio per il settore elettrico fino al 2017.

    Nuove imprese energivore, rientrate nell’agevolazione del Mise dal 2018 aventi consumi uguali o superiori a 1,0 GWh con un’incidenza del costo energetico su fatturato e/o VAL (Valore Aggiunto Lordo).

  2. Grandi Imprese

    Aziende con più di 250 dipendenti, e il cui fatturato annuo superi i 50 milioni di euro e il cui totale di bilancio annuale superi i 43 milioni di euro.

Al tuo fianco in ogni fase della diagnosi

Una efficace diagnosi energetica consente la valutazione dei KPI aziendali e la riduzione dei consumi energetici, avviando un processo di autovalutazione che favorisce un miglioramento continuo, mediante l’adozione di politiche di corretto uso dell’energia e degli investimenti (interventi mirati con break even rapidi e certi).

Con Noi puoi:

  • Conoscere le performance aziendali e confrontarle con quelle del tuo settore
  • Attivare processi di miglioramento energetico
  • Ridurre i costi di manutenzione
  • Individuare i processi a maggior consumo

Le 5 fasi della diagnosi energetica

Analisi preliminare e raccolta dati

La prima fase prevede la raccolta e l’analisi delle bollette e dei contratti di fornitura di tutti i vettori energetici, delle schede tecniche degli impianti e l’indagine sulla tipologia di utilizzo.

Sopralluogo tecnico

Rilievo delle misure (monitoraggio dei consumi) con apposita strumentazione tecnica dedicata per la validazione dei modelli informatici redatti sulla base dei dati ottenuti.

Elaborazione delle rilevazioni

Definizione di una baseline dei consumi e valutazione dei corretti KPI per ogni vettore energetico analizzato.

Analisi del Benchmark

Confronto delle prestazioni aziendali interne rispetto ad altri stabilimenti del gruppo, o esterne con altre realtà industriali similari, ovvero con il benchmark di riferimento.

Proposte/intervento di miglioramento

Creazione del report di diagnosi, che variano in base a dimensioni dello stabilimento, complessità dei processi coinvolti e innovazione tecnologica. I report presentano la stima dei costi di realizzazione e del tempo di ritorno degli investimenti per cogliere al meglio tutte le opportunità individuate.

Obbligo diagnosi 2019

Nel prossimo ciclo di diagnosi, che prevede l’obbligo del 5 dicembre 2019 per chi l’abbia ottemperato nel 2015, sarà necessario misurare i vettori energetici obbligatori per il conseguimento della certificazione.

Implementazione sistemi di gestione ISO 50001

Il servizio di diagnosi energetica permette di implementare in azienda un sistema di gestione dell’energia ISO 50001, che esonera, tra l’altro, dall’obbligo di diagnosi quadriennale.

Diagnosi energetica personalizzata

I nostri esperti EGE eseguono una diagnosi energetica personalizzata al fine di indicare alle imprese clienti gli interventi migliorativi più convenienti, spiegando benefici e rischi derivanti da un nuovo impianto. La personalizzazione dipende dallo stato dell’edificio, che emerge solamente dopo un primo sopralluogo.

Installazione sistema di monitoraggio

Dopo la diagnosi possiamo installare sugli impianti un sistema di monitoraggio energetico per tenere sempre sotto controllo le performance energetiche della tua azienda.

Contattaci subito per maggiori informazioni

    Scroll Up