Dichiarazione decreto Energivori

Riduzione dei costi elettrici in favore dei consumatori cosiddetti “Energivori”

E' una significativa riduzione dei costi elettrici in favore dei consumatori "energivori”, tramite la riduzione % degli oneri di sistema componente elettrica (componenti tariffarie A2, A3, A4, A5 , AS e la nuova AE).

Tipicamente il beneficio economico annuale è dell'ordine delle decine di migliaia di euro.


  • 1) QUANDO PRESENTARE LA RICHIESTA
  • Ogni anno solare T tra Settembre ed Ottobre

    Per l'anno 2015 il portale della cassa per i servizi energetici e ambientali (CSEA) è aperto sino al prossimo 3 aprile 2017.
  • 2) CHI SONO I BENEFICIARI
  • Solo attività manifatturiero con ATECO 2007 (ovvero codici da 10.xx.xx a 33.xx.xx);
  • Utilizzo per lo svolgimento della propria attività di almeno 2,4 Gigawattora elettrici (2.400.000 kWh) annui;
  • Rapporto IIE (Indice Intensità Elettroenergetica) tra il costo del quantitativo di energia elettrica utilizzata nell’anno solare T-1 ed il fatturato dell’anno T-1 sia uguale o superiore al 2%.

  • 3) A QUANTO AMMONTA IL BENEFICIO
    Le imprese la cui richiesta andrà a buon fine avranno diritto alle agevolazioni previste
  • Azzeramento delle aliquote della componente AE per competenze dell’anno solare T+1. Ai punti di prelievo di “energivori” con contratti MT (non riferiti all’illuminazione pubblica o all’alimentazione di infrastrutture di ricarica pubblica per veicoli elettrici) verranno applicate aliquote delle componenti “A” pari a zero per i consumi mensili eccedenti gli 8 GWh.
  • Per energivori con utenze in AT/AAT, con tensione uguale o superiore a 380 kV, le aliquote delle componenti “A” saranno pari a zero per i consumi mensili eccedenti i 12 GWh.
  • Per la competenza anno T, AEEGSI definisce le agevolazioni da applicare ai POD in MT/AT/AAT nella titolarità delle imprese a forte consumo di energia elettrica.
  • Tali agevolazioni saranno riconosciute a consuntivo (sulla base dei consumi dell’anno T-1) direttamente dalla CSEA (Ex CCSE) in esito all’aggiornamento del registro degli “energivori”.
  • Un’anticipazione delle agevolazioni dovrà essere erogata dalla CSEA entro il primo trimestre anno T+1.
  • 4) TEPISTICHE EROGAZIONE CONTRIBUTI ENERGIVORI
  • Considerata la complessità della tematica, suggeriamo innanzitutto l’inoltro dei consumi elettrici (suddivisi per sito, con indicazione del livello di tensione) e del vostro fatturato anno T-1 : i tecnici Tecno provvederanno gratuitamente ad effettuare il calcolo per verificare se la vostra Azienda possiede i requisiti di cui sopra.

Maggiori Informazioni

Inviaci una e-mail compilando il modulo che trovi di seguito.

Un nostro consulente sarà a tua disposizione per rispondere alle domande e fornirti tutte le informazioni di cui necessiti.


Inviando il seguente modulo acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell'art.13 del D. Lgs. 196 del 30 giugno 2003, sulla protezione dei dati personali (attuativo della Legge delega n. 127/2001)

...